Ciccio Sultano Prefillossera 2016 - Palmento Costanzo
News

Il Prefillossera di Palmento Costanzo esaltato dall’arte di Ciccio Sultano

6 Dicembre 2019 Prefillossera 2016 a I Banchi di Ciccio Sultano.

Una serata di brindisi e risate, di piatti stellati e vini etnei di grande piacevolezza. La serata in cui ho finalmente assaggiato il Prefillossera 2016, nuovo e affasciante vino di Palmento Costanzo.
Alla cena dello scorso 6 dicembre presso I Banchi di Ragusa Ibla, l’arte dello chef stellato Ciccio Sultano ha danzato insieme ai vini di Palmento Costanzo. L’azienda etnea di Castiglione di Sicilia, di cui vi ho già raccontato qui, si rivela sempre all’altezza nel raccontare il meraviglioso e unico territorio del vulcano.
La star della serata è stato il Doc Etna Rosso Prefillossera 2016. Un vino il cui nome ci porta indietro nel tempo, ad una congiuntura che ha segnato la storia della viticoltura europea.
A metà ‘800 un’invasione fillosserica, un insetto proveniente dall’America, distrusse i vigneti di tutta Europa. Da lì, ma non immediatamente, si trovò la soluzione di innestare la vite europea sul piede della vite americana resistente alla fillossera. Soluzione che tutt’oggi permette alla viticoltura di esistere e svilupparsi.
In alcuni casi però le viti riuscirono a resistere, e quelle viti oggi vantano più di 100 anni di età. Questo è il caso di un vigneto recuperato da Valeria e Mimmo Costanzo, titolari dell’azienda. In contrada Santo Spirito, le particolari caratteristiche pedoclimatiche, specialmente il suolo composto da sabbie vulcaniche, hanno permesso a questo vigneto di vivere per molto tempo e, oggi, di riuscire a regalarci un vino di grande intensità. Una piccola produzione di 1700 bottiglie. Leggi tutto…