Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Le meraviglie del territorio etneo

ETNA & DINTORNI

Molti sono gli itinerari possibili all’interno del Parco Nazionale dell’Etna: dai percorsi brevi alle escursioni più lunghe, alle passeggiate per sentieri naturali ai viaggi per la circumetnea, percorribile sia in auto che in treno. Quest’ultimo itinerario si serve del tratto ferroviario che, “circumnavigando” il monte Etna, parte da Catania e arriva a Riposto.

Questa ferrovia venne inaugurata nel 1898 e, girando il vulcano per più di 100 Km, viaggia intorno all’Etna toccando numerosi paesini etnei, che regalano ai viaggiatori suggestivi scorci del paesaggio lavico. Il percorso va dalla stazione di Catania Borgo fino a Riposto e viene percorsa in entrambi i sensi di marcia, attraversando anche i borghi di Paternò, Adrano, Bronte e Randazzo.

L’ascesa al vulcano può essere effettuata sia dal versante Nord che dal versante Sud: i due percorsi offrono panorami e caratteristiche diverse.

Patrimonio inestimabile di cultura è l’insieme di borghi che abbracciano il vulcano: da Nicolosi, considerata la porta dell’Etna, a Linguaglossa che mostra ancora i segni delle colate laviche passate nel paese nel corso del tempo. Da questo borgo si può raggiungere Piano Provenzana e salire sui crateri sommitali.

Attraversando altri piccoli centri come Solicchiata e Passopisciaro, si arriva a Randazzo che rappresenta un importante nodo strategico da cui sono facilmente raggiungibili i centri di Catania, Messina e Enna.

WINE NEWS