La Cucina Italiana - Vini Prefilossera Etna | Palmento Costanzo
Press

La Cucina Italiana: Viti prefillossera ai piedi dell’Etna di Palmento Costanzo

Piante ultracentenarie che danno vini generosi e intensi, espressione piena dell’energia del Vulcano.

Ai piedi dell’Etna in un luogo dai tratti surreali, piccoli alberelli ricurvi su se stessi con il fusto quasi sfilacciato che pare reggersi per miracolo, succhiano dalla terra una linfa ricca che fa crescere grappoli di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio da più di cento anni.
Sono viti prefillossera, recuperate una decina di anni fa da Mimmo Costanzo e Valeria Agosta Costanzo, marito e moglie, che come spesso accade hanno messo da parte la loro vecchia vita e se ne sono inventata un’altra da viticoltori, dando forma a Palmento Costanzo, un luogo, prima che un vino, che trasuda passione da ogni poro. «Spesso vengo qui la notte. Anche se sono a Catania: prendo la macchina e dormo qui, in mezzo alla vigna.
Non so se sia la presenza del vulcano o l’energia che sprigiona questo luogo, ma io vengo qui e sto bene», spiega Mimmo con gli occhi che tradiscono l’entusiasmo di un bambino.
Leggi tutto…